venerdì 27 novembre 2015

Crostata Sunsweet Raw

Gusto, originalità e benessere il tutto racchiuso in una crostata crudista!

Pensate che non sia possibile realizzare dolci senza cottura? Se si, dovrete ricredervi perchè come vi dimostrerò in questa ricetta è possibile realizzare golosità da assaporare senza sensi di colpa e dando anche una mano all'ambiente che ci circonda.

Purtroppo nei dolci industriali i valori nutritivi sono assenti e gli ingredienti salutari quasi non esistono... gli ingredienti infatti sono sottoposti a cottura e appesantiti da grassi trasgenici che rendono i dolci pesanti e con alti picchi glicemici.

Vorrei proporvi invece la riscoperta di un nuovo approccio nel realizzare dolci sani con risvolti positivi sull'agricoltura biologica e sul vostro benessere.

La cucina non è un'arte che si accoglie passivamente ma ci investe in ogni cellula regalandoci emozioni sempre nuove.

L'artista diventa la propria opera... poichè nel preparare le nostre ricette mettiamo sempre un pò di noi stessi e credo che se la passione per la cucina fa parte di noi allora anche i nostri ospiti riusciranno a percepirla!




Ingredienti Base Raw alle prugne

50 g di prugne secche Sunsweet
20 g di noce di cocco grattuggiata
160 g di mandorle
40 g di zucchero integrale di canna
1 pizzico di sale

Mettere le prugne in un robot da cucina con 2 cucchiai di acqua e frullare fino ad ottener e un paté omogeneo, denso e liscio il più possibile.
Versare tutti gli ingredienti nel robot da cucina, tranne il paté di prugne.
Frullare fino ad ottenere un composto granuloso che ricordi i biscotti secchi tritati. Versare in una ciotola e aggiungervi il paté di prugne, incorporare il tutto con delicatezza.
Stendere la base Raw sul fondo e sui bordi di uno rettangolo d'acciaio senza fondo, avendo cura di applicare delle striscie di acetato sui bordi per facilitare l'estrazione della base.
Lasciar riposare in frigo qualche ora per far rapprendere il composto.




Crema ai mirtilli Raw

30 g di olio di cocco
30 g di sciroppo di agave
100 g di anacardi al naturale
150 g di mirtilli biologici

Frullare tutti gli ingredienti per ottenere una gustosa crema senza cottura al mirtillo.

Preparazione crostata:


Estrarre la crostata dallo stampo e farcirla con la crema al mirtillo Raw, decorare quindi con una fresca a formare dei fiorellini e al centro utilizzare pezzetti di prugne. A piacere si possono ottenere decorazioni differenti, utilizzando anacardi, mandorle o cocco per riprendere gli ingredienti utilizzati.



In questa crostata Raw le prugne servono da dolcificante naturale e da legante tra gli ingredienti della base. Inoltre il procedimento di essicazione delle prugne permette di concentrarne la fragranza preservandone il loro valore nutritivo.

La mia crostata è tra i vincitori del concorso Sunsweet "Una ricetta per Luca Montersino & Loretta Fanella"

Ringrazio pertanto Sunsweet per la piacevole iniziativa e la giuria per aver selezionato la mia Crostata Raw che ben si sposa con la ricerca di originalità e facilità di esecuzione.
"Ho scelto le ricette che meglio riuscivano a trasmettere il piacere e il gusto della buona tavola. Quindi piatti ben presentati, con ricette autentiche e originali. Soprattutto facili da realizzare così che tutti possano ripeterle.”  Luca Montersino 
"Le ho viste come le più originali e divertenti. Tra tutte le ricette ricevute sono quelle che mi hanno maggiormente colpita sia per la presentazione del piatto sia per la dimostrazione, ancora una volta, di quanto le prugne siano un ingrediente versatile in cucina: si sposano alla perfezione con moltissimi alimenti!" - Loretta Fanella

Nessun commento:

Posta un commento