venerdì 11 ottobre 2013

Riso Duetto con pere e noci

L'autunno con i suoi innumerevoli colori si stà facendo largo e ci introduce in giornate fresche, ci vogliono quindi piatti che ci riscaldino.. ecco allora una versione molto appetitosa di riso ai tre cereali con il duetto Mauri e le pere!



Un abbinamento che vi consiglio di provare!



Durante la mia visita allo stabilimento Mauri ho avuto modo di conoscere i segreti del Duetto!
Con piacere vi accompagno alla scoperta della specialità casearia ideale per i palati più esigenti...

Mauri, storica azienda lombarda leader nel settore, ha dato vita ad un formaggio unico per sapore e texture: la sua cremosità e il suo gusto irresistibile, infatti, lo rendono tra i formaggi più apprezzati grazie agli elevati standard di qualità.

Il gorgonzola di Casa Mauri, il Bontàzola per l’appunto, viene lavorato ancora con cura artigianale e fatto risposare in moderni ambienti di stagionatura che al tempo stesso godono, proprio come il secolo scorso, dei soffioni naturali delle grotte, dove anticamente avveniva il processo di maturazione. Un metodo esclusivo capace di conferire al formaggio un sapore unico.


Ancora oggi è prodotto con latte pastorizzato di una sola mungitura con l’aggiunta di fermenti e muffe selezionate per l’erborinatura e stagionato per circa 60 giorni a 4-6°C. Le forme di Bontàzola, inoltre, sono soggette alle premurose cure di esperti casari che seguono attentamente tutto il percorso produttivo garantendo l’elevata qualità di un prodotto dal gusto morbido e inimitabile.

Per la sua lavorazione e per l’alto standard qualitativo, Il Duetto Mauri si può considerare a tutti gli effetti un’eccellenza made in Italy.

La dolcezza e la freschezza del mascarpone si uniscono al Bontàzola dolce per un matrimonio di gusto.

Con cura il Duetto viene confezionato, pronto per essere distribuito nei migliori punti vendita ed essere apprezzato in tutto il suo inconfondibile gusto!


Ingredienti:

300 g di riso ai 3 cereali
100 g di Duetto Mauri
1 scalogno
2 pere bio
40 g di gherigli di noci bio
olio evo q.b.
vino bianco q.b.
100 g di parmigiano
brodo vegetale q.b.

Preparare anticipatamente un brodo vegetale.Tritare grossolanamente le noci e metterle da parte. Tritare finemente lo scalogno, poi metterlo in un tegame con due cucchiai di olio evo e farlo appassire, aggiungere quindi il riso facendolo tostare per qualche minuto e poi unire il vino bianco e lasciare sfumare.

Gradatamente, a mano a mano che il riso si asciuga, aggiungere un mestolo di brodo alla volta, fino alla completa cottura (circa 15 minuti).

Nel frattempo sbucciare le pere, togliere i semi interni e tagliare a cubetti.

Frullare una delle due pere con un mixer e tagliare il duetto a cubetti.

Circa 5 minuti prima che il risotto sia pronto aggiungere il duetto, le pere a cubetti e la pera frullata .

Spegnere il fuoco, aggiungere il Parmigiano grattugiato e mantecare.

Impiattare il riso aiutandosi con un ring quadrato e guarnire con gherigli di noci e fettine di pera.



1 commento:

  1. che bella giornata, mia cara...strepitoso il duetto...e che dire di questo risotto?!
    Una bomba!
    Che voglia di assaggiarlo........
    Un abbraccio

    RispondiElimina