giovedì 6 agosto 2015

Blueberry Spätzle al Gran Mugello con zafferano

L'ideazione di una nuova ricetta rappresenta per me una tela bianca dove la fantasia munita di pennello crea partendo da colori diversi tante sfumature realizzando ogni volta nuovi contrasti di gusto capaci di emozionare.



Così nascono abbinamenti gastronomici unici ed originali che attraggono e incuriosiscono e allo stesso tempo regalano nuovi sapori... così come l'abbinamento tra il formaggio e la frutta dove il contrasto di sapori ne esalta le differenti caratteristiche.


Un formaggio dai sapori decisi che incontra il sapore vivace dei mirtili considerati tra i “superfood”, un termine usato per descrivere quegli alimenti poveri di calorie e ricchi di proprietà nutrizionali e salutari.
Queste perle blu hanno un alto contenuto di sostanze farmacologicamente attive definite
flavonoidi antiossidanti, dei composti che oltre a rendere i mirtilli blu aiutano a rallentare il processo d’invecchiamento, riducendo possibili danni causati dai radicali liberi.


Il “Gran Mugello Ubaldino” è un formaggio a pasta semidura di color avorio che ha un crescendo di sapori decisamente intrigante: si percepisce inizialmente il dolce e delicato del latte e poi via via un’esplosione di gusti sempre più intensi, dove si colgono anche le fragranze dell’olio extra vergine.
La stagionatura avviene nelle Grotte Ubaldine che si trovano in profondità proprio sotto le fondamenta della torre merlata della Villa Palagiaccio.



Pennellate dai toni del giallo e del viola blu tingono la mia ricetta evocando un senso di aspirazione al nuovo alla ricerca di un punto di equilibrio che porta all'autorealizzazione.

Una crema allo zafferano aromatica e saporita dona alla ricetta la tonalità intensa e luminosa del colore giallo.  Lo zafferano contiene dei principi attivi che hanno effetti benefici sulla parte del sistema nervoso responsabile del tono dell’umore.  Le proprietà antiossidanti dei carotenoidi, inoltre, favoriscono la capacità di apprendimento.




Crema allo zafferano


1 cipolla di Tropea piccola
1 cucchiaio di amido di mais
250 ml di panna
10 Stimmi di zafferano biologico
olio evo q.b.
sale q.b.
latte q.b.

Sciogliere in poca acqua fredda l'amido di mais.
Oliare una padella e far soffriggere la cipolla tritata fino a doratura, aggiungere quindi la panna e gli stimi di zafferano e un pò di latte fino ad ottenere una consistenza liscia e vellutata. Aggiungere infine l'acqua tenuta da parte con l'amido di mais e portare quasi a bollore in modo tale che la salsa raggiunga la giusta consistenza e salare.



Spätzle ai mirtilli e al Gran Mugello Ubaldino


200 ml di latte
300 g di farina tipo 2
3 uova
100 g di centrifugato di mirtilli bio
35 g di Gran Mugello Ubaldino grattuggiato
olio evo q.b.
noce moscata q.b.
sale q.b.

Amalgamare insieme la farina con le uova, il succo di mirtilli, il latte, il Gran Mugello grattuggiato e aggiungervi poco olio evo verificando che la consistenza deve risultare morbida e quasi liquida per poter formare in modo corretto gli spatzle.
Aggiungervi la noce moscata e il sale e amalgamare fino a giusta consistenza.
Portare a bollore una pentola con acqua e procedere creando gli spatzle ai mirtilli con l'apposito strumento. Scolare quando affiorano a galla e servire nei piatti insieme alla salsa di zafferano, decorando a piacere con stimmi di zafferano e mirtilli freschi biologici.



Nessun commento:

Posta un commento