mercoledì 26 agosto 2015

Gnocchi di farro con fichi e taleggio

L'estate ci regala frutti dolcissimi e profumati come i fichi, frutti molto delicati che conviene consumare freschi ancora meglio se appena colti.


I fichi freschi contengono circa 47 calorie ogni 100 g di polpa a differenza di quelli secchi che arrivano a 280 calorie per la stessa quantità di polpa.  E' interessante sottolineare che il fico di per se non è un vero e proprio frutto ma un ricettacolo della pianta contenente al suo interno dei granellini che rappresentano i veri frutti.


Utilizzando alcuni fichi freschi biologici appena raccolti ho realizzato gustosi gnocchi con un condimento molto speciale in abbinamento ad un cremoso e fondente taleggio.

Partendo da farina integrale di farro , la cui caratteristica distintiva è quella di avere un glutine poco tenace e dunque più digeribile rispetto a quello di altri frumenti, ho preparato i miei adorati gnocchi.

L'abbinamento del taleggio con i fichi è risultato davvero prelibato ed apprezzato e il farro fonte preziosa di sostanze benefiche e gustose ha donato un gusto inconfondibile alla portata.




Il consiglio è di mettere le mani in pasta e approfittando della stagionalità dei fichi preparare questo primo piatto che sicuramente apprezzerete e che diventerà la vostra ricetta segreta per stupire con originalità.

Ingredienti:


1 Kg di patate rosse di montagna
350 g di farina di farro monococco integrale Prometeo
100 g di farina 0
30 g di parmigiano
noce moscata q.b.
sale q.b.
300 g di taleggio Mauri
1 noce di burro
8 fichi sodi biologici


Lessare le patate per circa mezzora a partire dal bollore. Poi scolarle e sbucciarle. Setacciare la farina di farro con la farina 0 sulla spianatoia.

Unirvi le patate passate allo schiacciapatate, facendole cadere direttamente sulla farina e allargandole bene per farle raffreddare.

Quando si saranno raffreddate unire il parmigiano, la noce moscata e il sale e lavorare fino ad ottenere un impasto elastico e sodo.

Dividere l'impasto in più parti e modellare delle lunghe striscie dello spessore di un dito, tagliare a tocchetti e passare sul riga gnocchi. Spolverizzare con un pò di farina.

Tagliare il taleggio a pezzetti e trasferirlo in una padella, facendolo sciogliere insieme al burro. Fare quindi fondere bene il formaggio a fuoco lento, mescolando spesso.

Tagliare i fichi in quattro parti e farli saltare in un'altra padella a fuoco vivace.

Lessare gli gnocchi in abbondante acqua bollente leggermente salata. Appena salgono a galla scolarli, trasferirli nella padella con la salsa al taleggio, unire i fichi e mantecare per un minuto. Impiattare e servire.



Nessun commento:

Posta un commento