giovedì 22 novembre 2012

Morbido Oro Verde di Bronte dal cuore stellato

Verde, allegro e dal gusto inconfondibile.. è il Pistacchio di Bronte, conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo!

Questi semi dalla forma allungata e più o meno schiacciata possono essere consumati al naturale, tostati e salati, oppure come ingrediente di varie preparazioni culinarie.
I pistacchi al naturale sono un alimento povero di sodio e colesterolo e ricco di vitamina B6, tiamina, rame, fosforo, potassio, ferro e manganese.


 Adoro consumarlo al naturale ma ho voluto renderlo ancora più irresistibile creando un dolce davvero speciale... un dolce morbido e cremoso dal cuore stellato ai frutti di bosco ed una base croccante al riso soffiato!


Non disponendo di una pasta di pistacchio ho pensato di realizzarle in casa e devo dire che sono rimasta soddisfatta del risultato ottenuto! 
Vi spiego così come ottenere una pasta di pistacchio saporita e fatta con le proprie mani e poi come utlizzarla per realizzare il mio dolce! 

Pasta di Pistacchi:

500 g di Pistacchi di Bronte BIO
250 g di zucchero semolato
7 cl di acqua
125 g di mandorle in polvere BIO

Immergere i pistacchi in acqua bollente per alcuni minuti poi scolarli, lasciarli intiepidire e spellarli.
Far asciugare in forno a 60° avendo cura di tenere lo sportello del forno aperto.
Mentre i pistacchi asciugano preparare lo sciroppo. Far bollire lo zucchero nei 7 cl di acqua, la temperatura consigliata è di 120°.
Versare lo sciroppo caldo sui pistacchi tritati e mescolare.
Mettere nel mixer e aggiungere un poco d'acqua per amalgamare bene il tutto.
Impastare per qualche minuto e poi versare la pasta di pistacchio in un contenitore da ricorprire con la pellicola trasparente e mettere in frigorifero per far solidificare.  

Gelatina ai frutti di Bosco:

300 g di frutti di bosco
100 g di zucchero semolato
4 g di gelatina in fogli
4 cucchiai di acqua
 
Ammorbidire la gelatina in acqua fredda per qualche minuto. Cuocere su fuoco basso i frutti di bosco con lo zucchero e l'acqua fino a disfare i frutti di bosco. Scolare la gelatina e scioglierla nel succo caldo, filtrare il tutto con un colino e lasciare intiepidire.

Bavarese al pistacchio:

300 g di pasta di Pistacchi di Bronte BIO
500 ml di panna
125 ml di latte
3 tuorli d'uovo
6 g di gelatina in fogli
150 g di zucchero

Mettere a bagno la gelatina. 
 


Preparare una crema inglese con i tuorli, 80 g di zucchero, la pasta di pistacchio e il latte, al primo bollore aggiungere la gelatina e il cioccolato, mescolare bene, quando sarà tutto sciolto spegnere e lasciare intiepidire. 

 

 Montare la panna, verso la fine unire 70 g di zucchero. Amalgamare alla crema tiepida e mescolare bene.



Croccante di riso soffiato (per la base delle bavaresi) - da preparare al momento -

500 g di cioccolato fondente
80 g di riso soffiato (non tostato) BIO 

Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Appena pronto toglierlo dal fuoco e aggiungere il riso soffiato.
Mescolare per far amalgamare il riso al cioccolato. 

Ora che le nostre preparazioni di base sono pronte possiamo procedere ad assemblare il nostro dolce.
Ho scelto di realizzare delle monoporzioni a forma di semisfera da servire a ciascun ospite.

Prendere degli stampi a forma di semisfera e riempirli per i 2/3 con la bavarese ai pistacchi.
Posizionare nel centro delle stelline di gelatina ai frutti di bosco precedentemente preparate e posti in congelatore per renderli solidi e ricoprire con altra bavarese.
Mettere in congelatore per almeno 4/5 ore per far solidificare la bavarese, poi preparare il croccante di riso soffiato e con l'aiuto di un cucchiaio disporlo a riempimento delle semisfere.
Riporre nuovamente in congelatore per altre 4 ore e poi sformare dalle semisfere.



Decorare a piacere con decori di cioccolato fondente, cacao amaro in polvere e pistacchi.


Partecipo con questa dolce ricetta al Pistacchio al contest:




4 commenti:

  1. Che bell'idea il cuore stellato! Brava. Grazie per aver partecipato al mio contest!

    RispondiElimina
  2. Grazie Tina... mi sono innamorata di questo dolce e poi adoro i pistacchi!

    RispondiElimina
  3. Gessica è un grande piacere partecipare al tuo contest :)

    RispondiElimina